Lo psicoterapeuta cura i matti/pazzi?

Lo psicologo è formato per lavorare, con differenti modalità, al trattamento di vari disturbi e problematiche. “Matto”, nell’accezione comune, è un termine utilizzato per indicare una persona affetta da una grave patologia psichiatrica che implica alterata valutazione della realtà.

Questi disturbi vanno trattati con particolare cautela e col coinvolgimento di diverse figure professionali tra cui lo psichiatra, ma anche lo psicologo preferibilmente con una particolare formazione. Chiunque può attraversare un momento di vita in cui le difficoltà interferiscono con il proprio benessere psicologico con il raggiungimento dei propri obiettivi di vita e questo non vuol dire essere matti/pazzi.